Perché oggi non si può prescindere dal Web Marketing

Non è un mistero, tutto online cambia e lo fa in maniera frenetica. In fondo non sono passati moltissimi anni da quando stanziare un budget per il marketing significava prevalentemente concentrarsi su comunicazione e advertising tradizionale, mentre il più delle volte  “essere online” consisteva nell’assicurarsi di avere un gradevole ed esaustivo sito web.

Sono nel frattempo successe tante cose, alcune decisamente rivoluzionarie.

  1. C’è stata la prepotente ascesa di Google, con tutti suoi strumenti collegati all’account, le sue metriche misurabili, i suoi criteri di ricerca sempre più basati su algoritmi in continua evoluzione e sull’intelligenza artificiale.
  2. Abbiamo tutti assistito attivamente all’esplosione dei Social Network, un vero e proprio fenomeno da rivoluzione socio-culturale. Quello che vogliamo però evidenziare è che i social, partiti come strumento di comunicazione tra persone, si sono presto trasformati (anche) in nuovo media di comunicazione pubblicitaria.
  3. L’e-Commerce, poi, non è certo nato ieri, ma è sotto gli occhi di tutti la clamorosa impennata di utenza che sta vivendo in questi ultimi mesi, anche come reazione diretta all’emergenza Covid ancora in atto. Il cambiamento nelle abitudini di consumo delle persone ha subito un’accelerazione irreversibile, uno strappo in avanti che sta portando le vendite on-line ad essere un canale sempre più preponderante. C’è una grossa fetta di utenza, un tempo restia, che ha adottato per necessità le nuove abitudini di consumo online. Ebbene, queste abitudini sono destinate in molti casi a durare anche ad emergenza sanitaria conclusa.

 

Veniamo quindi all’ascesa del Web Marketing: nasce dall’esigenza di aziende e professionisti di assegnare una parte crescente del budget di comunicazione a quella galassia di attività legate alla presenza in rete, in modo strutturato e ponderato. Il Web Marketing è infatti l’insieme dei canali, degli strumenti e delle strategie applicabili per promuovere online il proprio progetto, che si parli di un’azienda, di un professionista o di uno specifico prodotto o servizio.

Sono svariate le attività utili a portare traffico e conversione in acquisti verso la propria attività, ecco le principali:

  • Azioni di posizionamento sui motori di ricerca (SEO, acronimo di Search Engine Optimization)
  • Annunci a pagamento e pay-per-click (SEM, acronimo di Search Engine Marketing)
  • Display Advertising
  • Social Media Marketing
  • Content Menagemet
  • E-mail Marketing o Direct Marketing
  • Referral Marketing

 

I vantaggi (misurabili) del Web Marketing

Il Web Marketing non è un costo fine a sé stesso, né tantomeno un azzardo fatto in attesa di risultati da misurare in tempi lunghi. È invece un investimento ponderato, con il fine di incrementare visibilità, contatti e conversioni.
Che si punti a maggiori vendite, nuovi lead o iscrizioni ad un evento, attraverso le azioni di Web Marketing è sempre possibile quantificare i risultati ottenuti, analizzare i dati, affinare il proprio target e raggiungere un pubblico sempre più profilato. Le strategie tengono conto di metriche perfettamente misurabili in tempo reale, con la possibilità di correzioni in corsa e con l’occhio sempre puntato al ritorno sull’investimento (ROI).

Web Marketing per tutti

Il Web Marketing può essere utile per qualsiasi attività, a cambiare saranno le strategie.

Un’attività locale potrà aumentare la propria visibilità su Google e Google Maps attraverso la creazione e gestione della scheda Google My Business, o ancora alimentare la presenza sui Social Network per mantenere un collegamento attivo con i propri clienti storici. Con un budget dedicato al traffico a pagamento sarà invece possibile ottenere un incremento di visibilità e un aumento del proprio pubblico.

Per promuovere un e-Commerce si potranno strutturare campagne a pagamento sui social, su Google Ads e Google Shopping, utili ad aumentare il traffico sul proprio sito e a veicolare le proprie offerte. I clienti acquisiti potranno essere fidelizzati e incoraggiati a nuovi acquisti attraverso opportune strategie di E-mail Marketing. Con azioni basate sul Referral Marketing sarà invece possibile trovare ulteriori nuovi clienti, investendo del ruolo di Ambassador quelli già acquisiti e soddisfatti di noi.

Una strategia per ogni cliente, con il giusto budget

Una cosa fondamentale da dire sul Web Marketing è che non esiste un’unica ricetta universale: ogni attività si rivolge ad un pubblico diverso, attraverso canali e linguaggi diversi. È palese come un piccolo artigiano o un professionista non possano avere né lo stesso budget né le stesse esigenze di una grande azienda. È indispensabile, per ogni attività, studiare allora la giusta strategia e scegliere le azioni più adatte, senza disperdere il budget. Il rischio è concreto, viste le svariate possibilità e strumenti che la rete ci mette a disposizione: un’offerta che può, senza esperienza, risultare spiazzante.

Iniziative a spot fai-da-te Vs strategia e pianificazione

Occorre allora sottolineare un ultimo aspetto: come detto gli strumenti di sponsorizzazione sui Social Media, le Google Ads e tanti altri strumenti on-line sono (almeno teoricamente) accessibili a tutti in autonomia. Per profilare correttamente il pubblico e parlare al maggior numero possibile di potenziali clienti, occorre però pensare a un piano editoriale sponsorizzato, definendo un budget in base agli obiettivi che si vogliono raggiungere. Sul web è possibile fare azioni di marketing velocemente misurabili e testabili, con investimenti ridotti rispetto all’offline, ma per ottenere risultati tangibili occorre ragionare in modo organizzato e professionale. La lettura in tempo reale dei molti dati di ritorno (KPI) consente di intervenire in corsa, affinando il pubblico e aggiustando il tiro sui contenuti in seguito a test diretti. Insomma sfruttando il Machine-Learnig si fa in modo che l’intelligenza artificiale e gli algoritmi lavorino a nostro favore per ottimizzare al meglio l’investimento. Un lavoro di raccordo e analisi decisamente fondamentale per rendere veramente efficaci le nostre azioni di Web Marketing.

Ecco perché, oltre al budget stanziato per azioni e sponsorizzazioni varie, è raccomandabile assegnare una parte dell’investimento alla gestione delle campagne, che dovrà essere seguita da professionisti competenti e specializzati.

Leggi le altre news

Formazione e servizi digitali

Come creare una startup innovativa 

L’ultimo report trimestrale (http://startup.registroimprese.it/isin/report_trim?fileId=4_trimestre_2020.pdf) e dedicato al monitoraggio delle startup innovative italiane è stato rilasciato il 1° gennaio 2021 dal Ministero dello Sviluppo Economico in